Vai alla pagina precedente Vai alla pagina successiva Stampa questa pagina Torna alla Home Supporto italiano Supporto internazionale    
CARICARE I FILE ONLINE VIA FTP
Premessa. Per installare Icy Phoenix avete due possibilità: 1) fare delle prove in locale, cioè ricreare sul vostro computer un server che permetta il funzionamento della piattaforma, per poi caricare tutto online in un secondo momento (qui trovate una guida). 2) Caricare tutto online direttamente e fare le modifiche visualizzandole sul web, è ciò che vedremo adesso!
Ricordatevi che i requisiti indispensabili per utilizzare IP li trovate a questo link.

Per trasferire i vostri file dal computer al sito web online avete bisogno di un client FTP, cioè di un programma che gestisce un File Transfer Protocol (Protocollo di Trasferimento File). Ce ne sono di gratuiti e di professionali a pagamento; un buon client gratuito è Filezilla. Se invece per editare i file del sito usate Dreamweaver trovate già incluso nel programma un client FTP.

In questa guida mostreremo il caricamento dei file tramite Filezilla e tramite Dreamweaver, ma anche in programmi differenti le procedure sono analoghe.
Decidete fin da subito se volete caricare il file in una cartella secondaria del sito (ad es. in http://www.sito_prova.com/forum/ - http://www.sito_prova.com/icyphoenix/ o quella che volete) oppure direttamente nella root del sito cioè in http://www.sito_prova.com/.

PER CHI USA FILEZILLA

Una volta andati sul sito Filezilla clicchiamo sul pulsante "Downolad Filezilla Client" e poi scegliamo il programma che si addice al nostro sistema operativo.
Se il sistema operativo è Windows clicchiamo su FileZilla_3.0.11_win32-setup.exe (il n° della versione ovviamente cambia con il tempo), scarichiamo ed installiamo il programma sul nostro computer.

Una volta aperto il programma a sinistra apriamo File >> Gestore siti (Ctrl + S) e clicchiamo su "Nuovo sito" dandogli il nome che vogliamo.
Alla voce Host inseriamo l'indirizzo per il trasferimento dei file che abitualmente è ftp.nomesito.com (sostituendo a nomesito.com il vero nome del tuo dominio).
Selezioniamo a Tipo di accesso la voce normale e inseriamo l'id utente e la password assegnataci dal provider. La porta non dovrebbe essere necessario inserirla, in ogni caso la porta standard per il protocollo FTP è la numero 21.

Cliccate adesso sulla linguetta "Avanzate" e alla voce cartella locale predefinita cercate la cartella dove avete tutti i file da trasferire (nel nostro esempio D:\sito_web), e alla voce cartella remota predefinita dovete impostare in genere httpdocs/ (in alternativa www/ oppure public_html/ o anche un semplice slash, cioè la barra obliqua, a seconda del provider).

Attenzione : Filezilla non supporta la dizione httpdocs/ (utilizzata da molti client) e lo slash va impostato prima del nome della cartella, in pratica va messo: /httpdocs

 

Nota: la ragione dell'impostazione della "cartella remota predefinita" sta nel fatto che alla radice in remoto del vostro sito web esistono varie cartelle sul cui utilizzo non ci soffermeremo e che non è indispensabile conoscere. Nelle immagini di esempio sotto riportate (che possono differire dalle cartelle effettivamente presenti sul vostro spazio web) sono cerchiate le cartelle che ospitano i file del sito vero e proprio. Abitualmente la cartella predefinita è httpdocs/

Esempio tratto da un sito di un provider italiano

Esempio tratto dal sito di un provider americano

Inserite tutte le impostazioni cliccate su "Connetti" e se tutto è stato correttamente impostato vi appariranno a sinistra i file locali e a destra i file remoti. (se fate dei copia-incolla di id o password accertatevi di non prendere degli spazi vuoti alla fine delle parole)

A questo punto per caricare i file potete fare un drag and drop (cioè selezionarli e trascinarli dalla finestra di sinistra a quella di destra), oppure cliccare con il destro del mouse e selezionare Invia. Se avete optato per caricare i file di IP in una cartella secondaria (ad es. nella cartella http://www.sito_prova.com/forum/ allora sia nella finestra di sinistra che in quella di destra aprite la cartella "forum".

Alla fine del caricamento accertatevi - sulla barra in basso - che non vi siano file tra i "Trasferimenti non completati" , in caso contrario andranno ricaricati.

 

PER CHI USA DREAMWEAVER

Se avete installato Dreamweaver andate su Sito >> Gestisci siti... e poi cliccate su Nuovo >> Sito

andate alla linguetta Avanzate e impostate i valori in "Informazioni locali" e "Informazioni su remoto" (in questo caso la cartella remota sarà httpdocs/ con lo slash in fondo)

fate una prova di connessione cliccando sul pulsante Prova; se doveste avere dei problemi di connessione, oltre a verificare attentamente i parametri provate a selezionare "Usa FTP passivo" e vedete se cambia qualcosa. Gli altri parametri lasciateli così come li trovate.
Se la connessione è avvenuta correttamente cliccate su Fine .

A questo punto troverete a destra la colonna con l'elenco dei file in locale e l'ultimo pulsantino sulla destra, proprio sopra tale elenco, è "Espandi per visualizzare siti locali e remoti". Cliccateci sopra ed aprite così completamente il client FTP presente in Dreamweaver. Qui sotto potete vedere l'esempio dell'elenco file per il sito di questa guida.

Una volta aperta la finestra completa per il trasferimento dei file c'è da attivare la connessione semplicemente cliccando sull'iconcina a destra del nome del sito.

Quando la connessione è avvenuta potete selezionare sulla colonna di destra i file da trasferire e cliccare sulla freccetta blu rivolta in alto ("Carica il/i file") oppure cliccando sul destro del mouse sopra i file da trasferire selezionate "Carica".

Anche in questo caso accertatevi che il trasferimento sia stato eseguito correttamente. Trovate i file di log (cioè l'analisi del processo avvenuto e degli eventuali errori) in fondo, sulla finestra "Risultati" (che potete anche aprire cliccando su F7), alla voce Registro FTP.

Il passo successivo è il settaggio dei permessi dei file remoti.